Criteri di esclusione permanente dalla donazione

Criteri di esclusione permanente dalla donazione

Il candidato donatore affetto o precedentemente affetto da una delle sottoelencate patologie deve essere giudicato permanentemente non idoneo alla donazione di sangue o di emocomponenti per la tutela della propria salute:

  • Malattie cardiovascolari, ad eccezione di anomalie congenite completamente curate
  • Malattie organiche del sistema nervoso centrale
  • Malattie autoimmuni ad esclusione della Malattia Celiaca purché il donatore segua una dieta priva di glutine
  • Neoplasie o malattie maligne, ad eccezione del carcinoma "in situ" con guarigione completa
  • Tendenza anomala all'emorragia
  • Diabete, se in terapia insulinica
  • Affezioni gastrointestinali, epatiche, urogenitali, ematologiche, immunologiche, renali, metaboliche o respiratorie: con grave affezione attiva, cronica o recidivante
  • Crisi di svenimenti e/o convulsioni: convulsioni diverse da quelle febbrili infantili ad eccezione di quelle per le quali sono trascorsi 3 anni dall'ultima terapia anticonvulsiva senza ricadute

Il candidato donatore affetto o precedentemente affetto da una delle sottoelencate patologie o condizioni deve essere dichiarato permanentemente non idoneo alla donazione di sangue o di emocomponenti ai fini della protezione della salute del ricevente:

  • Epatite C
  • Epatite B ad eccezione dei soggetti HBsAg negativi e HBsAb positivi
  • Epatite infettiva (ad eziologia indeterminata)
  • HIV 1 e 2 (AIDS)
  • HTLV I/II
  • Lebbra
  • Babesiosi
  • Kala Azar (leishmaniosi viscerale)
  • Sifilide
  • Tripanosoma Cruzi (Malattia di Chagas)
  • Encefalopatia Spongiforme Trasmissibile (TSE) es. Morbo di Creutzfeld-Jacob, nuova variante del Morbo di Creutzfeld-Jacob
  • Persone con antecedenti medici o familiari che comportano un rischio di contrarre TSE, compresi donatori che hanno subito il trapianto della cornea e/o della dura madre e/o che in passato sono stati curati con medicinali estratti da ghiandola pituitaria umana
  • Candidati donatori che hanno soggiornato nel periodo dal 1980 al 1996 per più di sei mesi cumulativi nel Regno Unito
  • Candidati donatori che hanno ricevuto trasfusioni allogeniche nel Regno Unito dopo il 1980
  • Assunzione di sostanze farmacologiche: ogni antecedente di uso non prescritto di sostanze farmacologiche per via intramuscolare, endovenosa o tramite altri strumenti in grado di trasmettere gravi malattie infettive, comprese sostanze stupefacenti, steroidi o ormoni a scopo di culturismo fisico
  • Riceventi xenotrapiantati
  • Alcolismo cronico
  • Comportamento sessuale: persone il cui comportamento sessuale le espone ad alto rischio di contrarre gravi malattie infettive trasmissibili con il sangue

Login Form

Ultimi Eventi

Nessun evento